Mogucosplay.com · viaggio giappone

viaggio giappone

You are currently browsing articles tagged viaggio giappone.

manca davvero poco..

sembro una pazza lo so, ma il conto alla rovescia mi sta uccidendo..

guardo il calendario e quei giorni sembrano talmente piccoli che ho la sensazione di partire domani..

e nel mentre in 11 giorni ho due cosegne all’università, salgo a roma, c’è la mostra cosplayer di claudio, si deve fare la valigia, concordare altre milioni di cose, cambiare i dindini in yen..
ma sopratutto
credere che veramente sto per fare questo viaggio..
perchè io penso di non essermene ancora resa conto..

Direi proprio che questo sia stato il mio anno.
Una serie di soddisfazioni una dopo l’altra, sorprese e novità.

Sembrava proprio che il karma stesse girando in un verso totalmente contrario da anni e anni ormai, che non prendesse la via giusta e che io dovessi pagare ancora qualcosa al mondo.

Poi qualcuno lassù si sarà accorto che qualche attimo prolungato di felicità potevo godermelo anche io, ed eccoci qui.

Non siamo ancora alla fine dell’anno, ma quanto tempo avrò tra qualche tempo di poter scrivere questo post prima di partire per l’isola che non c’è?

E’ stato l’anno della maturità sotto molti aspetti, e io alla fine del 2009 mi sento tranquilla.

Maturità perchè posso riuscire ad esser serena e a vedere la luce anche quando la situazione che si presenta è delle più buie,
maturità perchè ho chiuso un ciclo universitario e ne ho aperto un altro che mi catapulta automaticamente ad immaginare un prossimo futuro ormai non più lontano e impossibile,
maturità perchè il mio approccio verso le relazioni sopratutto dopo l’estate risulta più rilassato e coscensioso,
maturità perchè sto ottenendo quello che voglio rimanendo me stessa senza schiacciare chi mi sta intorno e mi vuole bene.

Non ho raggiunto il nirvana, le giornate che mi prendono male ci sono e ci saranno sempre, mi arrabbio come tutti, mi deprimo come tutti, mi esaspero, mi stresso come tutti, piango come una bambina e sbatto i piedi quando raggiungo il culmine e le forze mi abbandonano, vado nel panico e in crisi spesso e volentieri.. ma so poi di potercela fare.

Alla fine del 2009 ho raggiunto un buon numero di scopi che mi ero prefissata, dai più stupidi (tipo rimanere al di sotto dei 50 kg :p) ai più importanti (come laurearmi) e in questo clima di serenità riuscirò finalmente a coronare un sogno riposto nel casseto da tanto.

Un viaggio che inizia alla fine del 2009 e termina con l’inizio del 2010.
Un gioco di parole che racchiude in sè tutto lo zen =)
Un viaggio che racchiude in sè quello che sono e che battezzerà il nuovo anno e tutto quello che ne verrà.

E scrivendo mi commuovo a pensare a tutto questo, pensando ai vecchi rapporti, alle promesse non mantenute, ai desideri incompiuti e alle relazioni perse. Mi commuovo perchè mi sarebbe piaciuto condividere questi traguardi con chi non c’è, o con chi è più vicino e in realtà non sembra esserlo.
E mi commuovo perchè però questi traguardi li sto condividendo con delle persone speciali che con modi a volte dolcemente criptici e a volte fantasticamente espliciti dimostrano di avere fiducia in me e mi danno la voglia di fare cose che da sola sembrerebbero impossibili.

Un grazie a queste persone che ci sono, che ci sono state e non ci sono più, e che ci saranno.
A volte rendersi conto di quel che si ha invece di fare sempre troppo caso a quello che manca rende la vita sopportabile e piacevole.