Mogucosplay.com · tu

tu

Una settimana fa è arrivata. O forse anche prima.
La sensazione che quando le cose sembrano andar bene in realtà è solo perchè tu vuoi che vadano così e non vedi il resto, il contorno.
Poi un mercoledì ti rendi conto che c’è qualcosa di sbagliato in quello che stai facendo e che convincersi che prima o poi accada qualcosa non farà sì che accada davvero. Ma decidi di andare avanti lo stesso e tentare perchè infondo non ti costa nulla; se chi ti circonda ti vuole bene capirà, e accetterà, non bisogna far altro che essere se stessi, anche se si è sbagliati.
Quindi continui a vivere le giornate come meglio credi, e nonostante la poca autostima che ti ritrovi, il pessimismo spuntare da ogni angolo e la cattiveria in agguato negli occhi delle persone, ci vedi sempre il buono dentro, e nonostante la rabbia, l’odio, le lacrime, sai che tutti hanno bisogno di avere ancora un’altra opportunità, perchè tu stessa ne vorresti sempre un’altra, e un’altra ancora.

Poi arriva: il dubbio.

Le persone continueranno a ferirti, molte senza rendersene conto, altre con l’intento specifico, altre perchè non hanno di meglio da fare.
Dicono, pensano, suppongono, giudicano.
“Ma cosa ne sanno loro?”
Che il tuo ego si basa su misere foto buttate qui e lì su internet, che non sei capace di esprimere i sentimenti perchè non sei in grado di espirmeli quando sei davanti allo specchio, che sei continuamente in competizione con te stessa solo per dimostrati che vali di più, che hai bisogno di continui stimoli nuovi per tentare di dare un senso alla vita che stai conducendo, che il passato ti ritorna continuamente a far visita, e che tutto ciò è solo, esclusivamente, maledettamente, perchè sei nel dubbio.

In genere il dubbio fondamentale è sempre uno: “sto facendo la cosa giusta? questa è la scelta buona o quella cattiva?”
Il problema sta sempre nella scelta… ma chi ci dice che è giusto quel che facciamo? Le variabili e le possibilità di cambiamento delle nostre vite per una singola minuscola scelta sono enormi… impossibile vivere nel terrore di prenderne una invece che un’altra, come impossibile è sapere se quella determinata azione farà si che le cose andranno meglio o peggio! Però prova a pensare ad una cosa: per quanto una scelta si potrà rivelare sbagliata, nulla toglie che possa portare a qualcosa di buono… anche se si è costretti ad affrontare un periodo di sofferenza!
Ma quel periodo di sofferenza ci permette di assaporare con maggior profondità il momento felice che verrà dopo… l’importante è non abbattersi pensando che la vita abbia un solo modo di svilupparsi, perchè ne ha milioni!
Non esiste scelta giusta o sbagliata, ma essere decisi porta quella scelta ad essere CIò CHE VUOI TU… e per quanto le persone possano dire, con modi cattivi o amichevoli, sarà ciò che hai voluto tu per la tua vita… dunque la cosa più giusta! Anche perchè nel momento in cui la scelta la prendi tu, con sicurezza, non ti importerà più di quello che gli altri possono dirti… la sicurezza porta rispetto, ed il rispetto porta ad allontanare le persone che ti avrebbero voltato le spalle ed a far avvicinare quelle che non lo faranno! E di conseguenza il dubbio sparirà… perchè non penserai più a se hai fatto bene o male… ma penserai solo che hai fatto, indipendentemente dal risultato! E con il dubbio andrà via anche il senso di malessere che esso porta; il passato prenderà il suo posto e tu non lo guarderai più se non con il sorriso di chi pensa che è passato attraverso tanto fuoco, anche bruciandosi, ma uscendone… e, avendolo fatto, dimostrando quanto vali, e rendendosi conto della propria forza, di quella che riponiamo nelle persone che sappiamo ci vogliono bene e di quella che le stesse persone, accettando il nostro modo di essere, ripongono in noi! E di questa forza se ne nutrirà il nostro ego che, diventando bello ciotto, la metterà da parte per il momento in cui servirà di nuovo!
Ed infine, cosa più importante, ciò ti permetterà di esprimere i tuoi sentimenti… perchè non avrai più paura di ciò che accadrà… perchè sarai semplicemente felice di poter dimostrare di provare qualcosa!

Tutto questo è diretto a te come a tutti quelli che lo leggeranno… io ho sempre, nella mia vita, applicato questo modo di fare… e può essere giusto o sbagliato, ma a me non importa!
Ovvio non è facile decidere di punto in bianco di cambiare questo modo di vedere le cose… ma puoi cominciare ad usare la forza che, le persone che ti vogliono bene, ripongono e riporranno sempre in te per attraversare le fiamme di questo periodo… ed anche quella che, so per certo, esplode dentro di te! Poi… non si sa mai… può sempre arrivare un aitante pompiere con l’estintore XD