Mogucosplay.com · Febbraio 2009

Febbraio 2009

You are currently browsing the monthly archive for Febbraio 2009.

Red Carpet is coming..

E ce l’ho (quasi) fatta.
Stasera ci sono gli oscar ed ho visto tutti i film che avevo la possibilità di vedere ( 2 post indietro c’è la lista).
A questo punto mi manca solo di fare i pronostici che devo dir la verità sono abbastanza difficili…
Proviamoci lo stesso, ma non credo ne azzeccherò molti, sono combattuta in partenza, ne metterò due va’ per quelli per cui sono insicura.

Miglior film: The Millionaire (per niente d’accordo)
Miglior regia:
The Millionaire (preferivo altro..)
Miglior attore protagonista: Sean Pean (anche se mi piaceva anche Frank Langella)
Migliore attrice protagonista:
Kate Winslet
Miglior attore non protagonista:
Heath Ledger
Miglior attrice non protagonista:
Penelope Cruz (tifavo per Amy Adams)
Miglior sceneggiatura non originale: The Millionaire (tifavo per Il Dubbio)
Miglior sceneggiatura originale:
Milk (tifavo per In Bruges)
Miglior fotografia:
The Millionaire (Benjamin non era male però)
Miglior montaggio:
The Millionaire
Miglior scenografia:
Benjamin Button (votavo per Revolutionary Road)
Migliori costumi:
La Duchessa
Miglior colonna sonora:
The Millionaire
Miglior canzone originale:
The Millionaire (tifavo per Wall-E)
Miglior trucco:
Benjamin Button
Miglior sonoro:
Il cavaliere oscuro
Miglior montaggio sonoro: The millionaire (tifavo per Wanted)
Migliori effetti speciali:
Benjamin Button
Miglior film d’animazione:
Wall-E
Migior corto d’animazione:
La maison en petits cubes (tifavo per Presto)
Miglior film straniero:
(ne ho visto solo uno)
Miglior documentario:
(non ne ho visti)
Miglior corto: (non ne ho visti)

Oscar alla carriera: Jerry Lewis

Ora studio un po’ però che avrei un esame importante giovedì.
A più tardi per gli aggiornamenti.

EDIT alle 6 del mattino al termine degli Oscar
Su 20 pronostici ne ho presi 11 :/

Lovers..

San Valentino.
Una festa di per sè sbagliata. Non perchè si dica che è una festa commerciale (tanto lo sono tutte) ma perchè ci si sente in obbligo di dimostrare qualcosa.
Qualcosa che due persone innamorate dovrebbero dimostrarsi ogni giorno.
E invece no, se non ricordi del 14 febbraio, o decidi di non festeggiarlo per ovvie ragioni ti danno dell’insensibile, un no global, fissato, esagerato..
E’ bello san valentino solo per la cioccolata e per il profumo di rose che si percepisce in tutti gli angoli della strada (un po’ come l’8 marzo e le mimose).
Se non altro questo giorno potrebbe servire un po’ a tutte quelle persone che dimenticano di essere innamorate e riscoprono i piaceri dello stare insieme, delle tenere effusioni, vedere il proprio lui/la propria lei sorridere davanti un regalo, o semplicemente sentirsi dire “ti amo” o “ti voglio bene”, frasi che riscaldano sempre il cuore.
Io amo, amo molto, alcune persone non sanno davvero quello che penso, altre invece lo sanno al solo guardarmi, altre ancora oggi hanno ricevuto un messaggio. D’altronde è la festa degli innamorati, c’è chi è innamorato del partner, degli amici, del cane, della famiglia, o semplicemente della vita.
Per quanto mi riguarda questo San Valentino lo festeggio con delle foto, dopo le quali baci perugina, caramelle e leccalecca sono stati letteralmente strafogati.

E voi, come lo festeggerete? Che frasi da “carie ai denti” sono uscite dai baci perugina? Che vi han regalato?

Ps Ah, se pensate che sia una “monella birmbantella sporcacciona” con queste foto, non me ne frega un fico secco ^_^

Oscar 2009

Per chi di voi mi conosce sa della mia passione per i film che negli ultimi anni si è riversata in soldi spesi al cinema pari a milioni di euro (se contassi i biglietti che conservo del cinema degli ultimi 4 anni potrei constatare probabilmente che a quest’ora avrei potuto raggiungere la somma per andare in Giappone, tornare e riandarci di nuovo.. ma meglio non farlo..)
Comunque, siamo ovviamente nel mese degli Oscar e da sempre tento in tutti modi di arrivare alla fatidica Notte con un livello di conoscenza dei film in nomination pari al 100% (solo lo scorso anno sono riuscita a vedermeli tutti tranne i documentari e alcuni film stranieri che non erano stati nemmeno sottotitolati).

Se vi interesa, qui potete trovare la lista delle nomination agli Oscar 2009.
La Notte dal tappeto rosso si terrà a Los Angeles il 22 febbraio, e io, ad oggi, devo ancora vedermi il 90% dei film in lista.
Ecco qui tutti quelli che ho da vedere entro le prossime due settimane, quelli che ho già visto, e quelli che vedrò (o al cinema o dvd in lingua originale):

-Il Curioso caso Di Benjamin Button
-Frost/Nixon
-Milk
-The Reader
-The Millionaire
-L’Ospite Inatteso
-The Wrestler
-Rachel Sta Per Sposarsi
-Frozen River
-Tropic Thunder
-Revolutionary Road
-Il Cavaliere Oscuro
-Hellboy 2: The Golden Army
-Defiance
-La felicità porta fortuna
-Doubt
-La Duchessa
-In Bruges
-Vicky Cristina Barcellona
-Australia
-Iron Man
-Wall-E
-Bolt
-Kung Fu Panda
-Wanted
-Valzer Con Bashir
-Changeling
-Cortometraggi animati

-Poyo sulla scogliera
-Tokyo
-Inglorious Bastards
-Nessuna Verita’
-Max Payne
-Madagascar2
-The spirit
-Il bambino con il pigiama a strisce
-Ultimatum alla terra
-Ember
-Harry Potter e il principe mezzosangue
-Yes Man
-7anime
-Viaggio al centro della terra
-The Sky Crawlers
-Watchman
-Gran Torino
-Totoro (al cinema)

Learn..

..Dopo un po’ di tempo imparerai la differenza fra
dare una mano ed incatenare un cuore…
Ed imparerai che amare non significa appoggiarsi,
e che stare insieme non significa sicurezza…
Imparerai che i baci non sono contratti e i doni non sono promesse…
Imparerai ad accettare i tuoi fallimenti a testa alta e con lo sguardo in avanti…
con la grazia di un adulto e non con la tristezza d’un bambino…
Ed imparerai a costruire oggi il tuo sentiero,
perché il terreno di domani è incerto,
ed il futuro ha la cattiva abitudine di cadere nel vuoto…
Dopo un po’ di tempo imparerai che il sole brucia se ti esponi troppo….
Accetterai che le buone persone possono ferirti qualche volta
e che avranno bisogno del tuo perdono…
Imparerai che parlare può alleggerire i dolori dell’anima…
Scoprirai che potresti fare cose di cui ti pentirai il resto della tua vita…
Imparerai che le vere amicizie continuano a crescere nonostante le distanze…
E che non importa quello che hai nella vita…
ma chi hai nella vita…
e che i buoni amici sono la “famiglia” che ci è permesso di scegliere…
Imparerai che non dobbiamo cambiare amici ma essere disposti
ad accettare che gli amici possano cambiare….
Ti renderai conto che puoi passare buoni momenti con i tuoi amici
facendo tutto… o niente … solo per il piacere della loro compagnìa…
Scoprirai che spesso passi meno tempo di quello che vorresti con le persone che ami,
per quello devi lasciarle sempre con parole affettuose…
perché non sai mai quando li rivedrai…
Imparerai che le circostanze e l’ambiente c’influenzano,
ma noi siamo gli unici responsabili di quel che facciamo…
Ed imparerai che non devi per forza confrontarti con gli altri…
ma col tuo meglio…
Scoprirai che si perde tanto tempo per arrivare ad essere ciò che vuoi essere,
e che il tempo è breve…
Imparerai che non è importante dove sei arrivato,
bensì dove stai andando, qualsiasi luogo esso sia…
Imparerai che se non avrai il controllo della tua vita,
altri lo avranno e che essere flessibile non significa essere debole
o non avere una personalità,perché non importa quanto
delicata o fragile sia una situazione…esistono sempre due strade…
Imparerai che gli eroi, sono le persone che hanno fatto quel che era
necessario fare, senza aver paura delle conseguenze…
Imparerai che la pazienza ha bisogno di molta pratica…
Scoprirai che alcune volte, la persona che aspetti ti dia un calcio quando cadi…
sarà una delle poche che ti aiuta a rialzarti…
Imparerai che maturare non c’entra nulla con l’età,
ma ha a che fare con quello che hai imparato dalle tue esperienze…
Imparerai che i tuoi genitori fanno parte di te,
più di quello che pensi…
Imparerai che non si deve mai dire a nessuno che i suoi sogni sono stupidi,
e che sarebbe una tragedia se lo credesse,
perché il suo futuro sarà senza speranza…
Imparerai che quando sei in collera hai il diritto di esserlo,
ma non hai il diritto di essere crudele…
Imparerai che ci sono persone che ci amano, ma che non sanno dirlo…
Imparerai che con la stessa severità con la quale giudichi
anche tu un giorno sarai giudicato…
Imparerai che il tempo non può tornare indietro
e quindi devi seminare il tuo giardino ed abbellire la tua anima oggi
senza aspettare che qualcuno colori il tuo tempo …
Allora capirai che puoi resistere a tutto…
che sei forte e che puoi arrivare molto più lontano
di quello che pensavi quando credevi di non farcela…
E che nella vita non devi farti guidare dalla paura di perdere quello che avrai conquistato…
ma devi solo avere il coraggio d’affrontarla..”

Paulo Coelho

Qualcuno vivendo la vita ha imparato queste cose e magari le imparo anch’io e forse anche tu che le leggi
e cioè che
non importa quanto sia buona una persona perchè ogni tanto ti ferira’
e per questo bisognerà che tu la perdoni..SEMPRE..
ci vogliono anni per costruire la fiducia
e solo pochi secondi per distruggerla.
Il mio futuro è basato sul passato dimenticato
non puoi andare bene nella vita prima di lasciare andare i tuoi fallimenti passati ed il tuo dolore
allora non importa in quanti pezzi il tuo cuore si è spezzato..
il mondo non si ferma aspettando che tu lo ripari
ed è per questo che devi rialzarti piu forte di prima
perchè forse Dio vuole farci incontrare un pò di amori sbagliati
prima di capultarci in quello giusto..
almeno, cosi, quando finalmente lo avremo accanto sapremo come ripagare questo dono sublime che è l’amore
E ricordiamoci che non conosciamo cio che abbiamo prima di perderlo
ma è anche vero che non sappiamo quello che ci è mancato prima di averlo.
Sai, ci vuole solo un minuto per offendere qualcuno,
un’ora per piacergli,
un giorno per amarlo..
ma se è amore…occorre una vita per dimenticare
Non sempre è sufficiente essere perdonato da qualcuno..nella maggior parte dei casi sei tu a dover perdonare te stesso.

Smells like..

Sopportava soltanto la luce della luna. La luce della luna non conosceva colori e si limitava a disegnare debolmente i contorni del paesaggio. Ricopriva la campagna di un grigio sporco, e fermava la vita per una notte. Questo mondo come fuso nel piombo, in cui nulla si muoveva tranne il vento, che talvolta passava come un’ombra sui boschi grigi, e in cui nulla viveva se non gli aromi della nuda terra, era l’unico mondo possibile per lui, poichè era simile al mondo della sua anima.

Il Profumo